3:10 to Yuma in 28mm

L’orologio della stazione di Contention non segna ancora le 3 e già si vede in lontananza il pennacchio fumoso prodotto dalla locomotiva. Dopo poco giunge alle orecchie lo sferragliare delle ruote sui binari e finalmente con il suo inconfondibile stridore, il treno si ferma di fronte alla banchina. Tra le carrozze piene di signore imbellettati, agenti di commercio e varia umanità, tra i vagoni dove mandrie di manzi viaggiano stipati a forza, c’è un vagone speciale, nero lucente, dove luccicano al sole sbarre di acciaio: è un vagone-cella riservato ad un nome solo: Ben Wade!

2016-12-08-23-32-23

In pieno clima natalizio, l’ARSM ha organizzato uno scenario western ispirato al celebre film Quel treno per Yuma (scegliete voi se l’originale o il remake). Con la stazione sullo sfondo, l’improvvisato cacciatore di taglie Dan Evans (mosso da Francesco) e i suoi 2 compagni (fra cui il figlio Will), attraversando la cittadina di Contention, devono condurre il famigerato fuorilegge Ben Wade dentro al treno che lo porterà al carcere di Yuma. Ad attenderli, appostati nell’ombra, la banda di Wade, divisa in 2 gruppi (gestiti uno da Vittorio e uno da Matteo) pronti a liberare il loro capo. Sulla città vigila l’ottimo sceriffo Hart con i suoi vice (nelle mani di Francesco) e nei pressi del treno, ad assicurare che la consegna avvenga e che il treno non subisca danni, una squadra di Pinkerton gestiti dal nostro presidente Valerio.

2016-12-08-23-01-22

I 2 gruppi di banditi si nascondono negli edifici più vicini alla stazione, attendendo sornioni che l’infame che detiene il loro capo passi a raggio delle loro sputafuoco. La legge è ignara di tutto e fino al primo fuoco sta trascorrendo il tempo giocando a poker e bevendo whiskey, mentre i Pinkerton, vigili come faine, registrano tutti i movimenti dalle finestre della stazione, pronti a intervenire. Dan e i suoi avanzano al riparo delle rocce, e si avvicinano all’abitato, scegliendo di passare tra le case alla loro sinistra. Infilandosi fra un costone di roccia e una casa, avanzano verso la fattoria che costeggia la ferrovia.

1481276116691

Quando pensano di essere giunti al riparo del muretto a secco, i membri del team di Vittorio sbucano dalle finestre e da sopra il tetto e cominciano a sparare. Dan e suo figlio Will rispondono al fuoco, ma il povero ragazzo ha la peggio: colpito al ventre si accascia sanguinante (ma ancora vivo!) addosso al muretto.

2016-12-08-23-13-13

Dan non ci vede più, deve salvare suo figlio! Apre il fuoco senza freni con il suo Winchester e fottendosene del piombo che gli piove addosso da tutte le parti (anche con una dose non comune di fortuna), fa una strage di banditi: dopo qualche minuto sono tutti a terra sanguinanti, il primo a lasciarsi le penne è proprio il luogotenente di Wade, il crudele Charlie Prince. Solo l’indiano Grey Hawk, ferito ad entrambe le braccia, riesce apparentemente a salvarsi, per poi essere finito dal Pinkerton giunto in soccorso dalla stazione. A quel punto il prigioniero può avanzare e avvicinarsi sempre più al treno…

1481290777749

Nel frattempo gli altri banditi si sono appostati sull’edificio più alto, dall’altra parte del paese, aspettando di avere un tiro libero sui cacciatori di taglie.

1481276120832

La strada presa da Dan e compagni li costringe all’inattività, fino a che un bandito ardimentoso decide di uscire dal nascondiglio e provare ad aggirare il gruppo prendendoli dalle retrovie. Purtroppo gli spari continui hanno svegliato sceriffo e soci dal torpore: escono dalla loro guarnigione per ritrovarsi in poco tempo sotto il fuoco incrociato dei banditi cecchini e del bandito aggirante.

2016-12-08-23-01-37

Il tutto si risolve con tante stellette coperte di sangue: in poco tempo i corpi dello sceriffo e dei suoi vice rimangono a terra, mischiando il loro sangue alla sabbia…

2016-12-09-01-11-03

A questo punto Will riesce a riprendersi e raccogliendo le ultime forze segue suo padre Dan che ormai è in vista della stazione. C’è un ultimo ostacolo: i banditi cecchini purtroppo hanno un perfetto campo di tiro sul gruppo. Per fortuna giungono dalla stazione i colpi dei Pinkerton che coprono l’avanzata. Ben è ancora saldamente nelle mani dei suoi carcerieri e non può sfogare tutta la sua abilità di unica Leggenda del West presente sul tavolo. In un ultimo slancio, Will prova a opporsi ai banditi, ma viene infamemente colpito alle spalle dal bandito che aveva già fatto strage di sceriffi e si abbandona a terra a mangiare la polvere.

2016-12-09-00-36-27

Il suo sacrificio però è servito! Dan riesce a condurre finalmente Ben Wade al riparo dietro la stazione e a buttarlo a forza sul treno. La missione è compiuta! La fattoria di Dan è salva, anche se è costato il prezzo della morte del suo erede…

La partita si è svolta nella nostra sede associativa e abbiamo utilizzato il regolamento The Rules with No Name della Wargames Foundry opportunamente modificato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...